Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

Verdure arrabbiate

“Verdure arrabbiate”

di Claudio Gobbetti

illustrazioni di Diyana Nikolova

Sassi Junior, 2020

(4 – 5 – 6 anni)

I cavoletti di Bruxelles… che tormento! Non bastavano tutte quelle verdure, ora Harry si ritrova nel piatto delle orrende (e amarissime) palline verdi.

La sua reazione non è delle migliori -butta all’aria tutto ciò che gli capita a tiro- così la mamma lo mette in punizione.

Harry odia le verdure, gli ortaggi, i VEGETALI… ma cosa pensano le verdure di lui?

Lo scopriamo subito (il libro parla proprio di questo): Harry in punizione viene rapito dal F.R.O. il Fronte Rivoluzionario degli Ortaggi per essere giudicato nella Grande Aula dei Giudizi Vegetali.

A questo punto il processo diventa inevitabile.

Ogni ortaggio prende la parola e descrive come Harry lo detesti (a parte la patata, ma a tutti piacciono le patatine fritte), ognuno è stato calunniato da lui, ognuno ha qualcosa da dire!

Che oltraggio (o forse è meglio dire “ortaggio”).

Che comportamento.

Che linguaggio!

La cipolla intanto non smette di piangere…

Ma come farà Harry a difendersi da tutte quelle (fondate) accuse?

E voi come vi comportate con gli ortaggi? Vi piacciono tutti o li maltrattate come Harry?

Avete mai considerato la questione dalla parte delle verdure? Come si sentono loro ad essere apostrofate così? Cosa provano ad essere il cibo più maltrattato di tutti?

Finalmente un libro che svela l’altra faccia dei vegetali, e sono davvero arrabbiati (tranne la patata, a tutti piacciono le patatine fritte).

Un racconto pieno zeppo di verdure che espongono il loro punto di vista proprio dal “loro” punto di vista, perché le inquadrature dei disegni di Diyana Nikolova sono cinematografiche, possiamo veramente immedesimarci in un broccolo, in una carota, in un carciofo… e, ovviamente, il giudice è proprio la verdura più ostica di tutte: un cavolino di Bruxelles.

Dopo aver letto queste pagine non vedrete più le verdure con gli stessi occhi.

Dopo aver sfogliato questo libro scorgerete le espressioni di disappunto sulle verdure che metterete in tavola (tutte tranne una: le patatine fritte piacciono a tutti).

Non amate le verdure? Nemmeno loro vi amano.

Un altro grande capolavoro dell’accoppiata vincente formata da Claudio Gobbetti / Diyana Nikolova che ho già avuto l’onore di recensire sulle mie pagine con “Il giardiniere dei sogni” e “Teniamoci stretti” (Sassi Junior, 2019).

H!

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.