Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

UNA STORIA MOLTO IN RITARDO

UNA STORIA MOLTO IN RITARDO

di Marianna Coppo

Terre di mezzo, 2019

a partire da 4 anni

stampatello maiuscolo

Una pagina bianca.

Una pagina bianca si popola di cinque personaggi.

Una pagina bianca si popola di cinque personaggi che aspettano.

Cosa aspettano?

Aspettano la storia!

Sono cinque personaggi, dentro un libro su una pagina bianca: è un buon inizio, ora la storia deve cominciare.

Aspettano.

Aspettano.

E aspettano.

Ad un certo punto uno dei cinque (quello rosa) si annoia, per fortuna ha uno zainetto con dei colori e comincia a disegnare sulla pagina bianca.

Intanto gli altri quattro aspettano.

E aspettano.

E se andassero a cercare la storia?

Ma no, e se la storia arrivasse all’improvviso?

Il personaggio rosa intanto ha disegnato un albero, degli uccelli, un dinosauro, un unicorno e ogni disegno completato ha preso vita.

Ma la storia continua a non arrivare.

Non ci sono più le storie di una volta…

Un simpaticissimo albo illustrato che spiega come le pagine dei libri si riempiono di storie.

Ci sono personaggi che aspettano la storia e ci sono personaggi che la storia se la “costruiscono” da soli. Ma è sempre una storia e vale la pena di essere letta.

Tutto comincia da una pagina bianca (proprio come la vita) ed è il compito di chi si ritrova su quella pagina vivere ad un’avventura meravigliosa: c’è chi aspetta che le cose accadano e c’è chi le cose le fa accadere. Sicuramente dopo aver letto questo libro vi verrà voglia di “vivere” una storia.

Divertente, filosofico e… unico!

Un albo illustrato che fa sorridere e fa pensare, un piccolo capolavoro della bravissima Marianna Coppo che con i suoi personaggi serafici e mai banali riesce sempre a costruire dei racconti unici.

Della stessa autrice:

CHAPEAU!, Terre di mezzo (2014)

PETRA, Lapis Edizioni (2017)

LUCIO, Emme Edizioni (2021).

H!

www.terre.it

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.