Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

Un cane per Mimma

“Un cane per Mimma”

di Mariann Maray

Kalandraka, 2019

(4 – 5 – 6 anni)

Mimma adora i cani.

Non importa che tipo di cane, Mimma adora TUTTI i cani e ne desidera uno solo per lei. Un giorno per strada incontra una palla di pelo che decide di chiamare Bruno.

Da quel momento Mimma e Bruno diventano inseparabili.

Intanto Bruno cresce, cresce, CRESCE e impara a camminare anche su due zampe.

Bruno è un cane davvero strano…

Così Mimma decide di portarlo dal veterinario, e proprio dal dottore la bambina apprende la verità: Bruno non è un cane, ma un ORSO e gli orsi sono animali pericolosi, quindi devono stare negli zoo. Ma Bruno chiuso in una gabbia è davvero infelice, Mimma deve fare qualcosa.

Mimma è una bambina che desidera un cane, non c’è nulla di insolito in questo, ma lo desidera così tanto che riesce a vederlo in una palla di pelo che le corre incontro, Bruno del resto non la delude trasformandosi nel suo amico speciale, solo un adulto rompe quell’amicizia, perché identifica Bruno come un animale feroce, non come un compagno di giochi.

Però per Mimma Bruno è un amico e gli amici non devono stare in gabbia!

Indubbiamente il mondo visto con gli occhi di un bambino è migliore: Mimma vede un cane in un orso e cerca di correggere un’ingiustizia.

L’illustratrice e designer ungherese Mariann Maray ci regala un mondo dove i personaggi (come nei quadri di Chagall) galleggiano nell’aria circondati da paesaggi coloratissimi che cambiano colore insieme alle emozioni (per esempio quando Bruno è chiuso in gabbia il cielo diventa tutto nero), un mondo dove avere un animale e prendersene cura è normale, proprio come i pavimenti obliqui e i barattoli di marmellata giganti.

Il tutto è corredato da un linguaggio semplice e diretto tipico dei bambini, per i quali un animale peloso a quattro zampe è un dolcissimo cane e non un terribile orso ma Bruno, amato come un cane, comincia a comportarsi come tale.

L’amicizia è un valore importante che supera tutti gli ostacoli: sia fisici (Bruno è un orso!) che strutturali (gli amici non devono stare in una gabbia!).

Questo libro ci insegna che il mondo quando viene filtrato dagli occhi dei bambini è capace di “modellarsi” e diventare migliore.

“Un cane per Mimma” ha vinto il XII Premio Internazionale Compostela 2019 per gli albi illustrati.

H!

www.kalandraka.com/it/

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.