Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

Tre dee alla scuola media

“Tre dee alla scuola media”

di Lia Celi

illustrazioni di Giulia Sagramola

Il battello a vapore, 2018

(a partire da 11 anni)

copertina con i volti delle dee e tutti i personaggi_rosicchialibri

Cosa nesso c’è fra tre potentissime dee dell’antica Grecia e una professoressa di lettere in pensione?

Cosa sta succedendo sull’Olimpo scosso dalle folgori di Zeus?

E Crono, il dio del tempo, cosa sta combinando?

Per avere le risposte a queste domande dovete assolutamente leggere questo libro che vi farà cambiare l’idea su Atena, Artemide e Afrodite!

Le sorelle Olympos stanno arrivando!

In realtà due sole di loro sono sorelle Artemide e Atena, che sono entrambe figlie di Zeus, Afrodite è più una…prozia!

La storia comincia con un Olimpo in subbuglio:la dea dell’amore, la dea della sapienza e l’ecologica dea della luna sono perennemente in conflitto con gli esseri umani, pensano solo a loro stesse e si sono dimenticate degli esseri umani che stanno perdendo fiducia in loro, così ciò che rappresentano è messo continuamente in discussione.

Zeus decide così di dargli una lezione e pera farlo chiede aiuto al padre Crono (il dio del tempo) che, invece che mandarle nel passato a combattere i titani, le spedisce nel futuro!

Però nel futuro le tre potentissime dee perdono i loro poteri, ritornano ragazzine e sono costrette a frequentare la… SCUOLA MEDIA!

Per fortuna Loretta, un’insegnate di lettere in pensione, decide di aiutarle, così si prende cura di quelle dee smarrite in un tempo che non conoscono, dove le divinità come loro non esistono più!

Dopo i primi problemi di ambientamento le tre dee si adattano alla loro condizione senza poteri, anche se faticano non poco a convincere Loretta della loro identità.

Così, fra scaramucce adolescenziali e Nutella al posto dell’ambrosia, passa il tempo delle dee ritornate adolescenti, mentre Atena non si arrende e, diventata abilissima col computer, cerca un modo di ritornare nella sua epoca.

Ma se servisse un gesto disinteressato per riportare le dee sulla giusta linea temporale?

Scanzonato, divertentissimo e storicamente preciso, un romanzo per gli amanti della mitologia greca.

Dimenticavo: c’è pure Omero.

H!

(immagine: la copertina del libro)

www.battelloavapore.it

twitter.com/rosicchialibri

instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.