Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

Spino

“Spino”

di Ilaria Guarducci

Camelozampa, 2016 (ristampa)

a partire da 4 anni

Questa è la storia di Spino.

Spino è una spinosa creatura (come suggerisce il suo nome) che vive nella foresta, ma non è un porcospino, Spino è semplicemente Spino.

Lui ha spine ovunque: sulla schiena, sulla pancia, sulla testa e anche sul sedere che gli servono per difendersi e tenere tutti alla larga, perché gli piace davvero essere terrificante.

Il carattere di Spino non è meno appuntito del suo aspetto: infatti è supercattivissimo, ruba le merende, stacca le ali alle farfalle, insulta gli alberi antichi e imprigiona i pettirossi nei barattoli di vetro.

Spino è molto orgoglioso delle sue malefatte, perché è riuscito a diventare il più cattivo di tutti.

Ma un giorno accade qualcosa di inaspettato: Spino comincia a perdere le spine. Però un essere spinoso come lui senza i suoi aculei diventa tutto rosa e morbido e di sicuro non fa più paura a nessuno.

E adesso?

Ormai Spino ha perso la sua fama di supercattivissimo e passa le sue giornate seduto su un sasso in mezzo alla foresta.

Solo il coniglio Bernardo gli si avvicina e lo invita a trascorrere del tempo con lui.

Spino grazie a Bernardo (l’unico che non lo prende in giro) si rende conto che la vita senza aculei è piacevole, le sue estremità appuntite lo hanno tenuto lontano da tutto e finalmente può godersi la vita senza la sua “corazza”.

Ma la caduta degli aculei è solo passeggera, cosa succederà quando Spino avrà di nuovo le spine?

Un libro illustrato che attraverso il buffo (e cattivissimo) personaggio di Spino rappresenta tutti coloro che si costruiscono una corazza per non interagire con nessuno, ma quando sono costretti ad aprirsi scoprono un mondo straordinario del quale fino a quel momento non sapevano di aver bisogno.

La corazza (come nel caso di Spino) si può sempre riformare, ma davvero ritornerà tutto come prima? Una volta trovata l’amicizia e conosciuta la sensazione dell’erba sulla pelle è difficile tornare indietro.

Il libro perfetto da regalare a chi ha sviluppato una corazza fatta di aculei che nasconde un cuore rosa e morbido.

Una storia da raccontare ancora e ancora, perché prima o poi tutti noi siamo stati (o siamo ancora) un po’ Spino e un po’ Bernardo…

Uno dei primi (straordinari) titoli della casa editrice Camelozampa. Il primo di un lunga serie di successi editoriali finalmente ristampato e di nuovo disponibile in libreria.

H!

www.camelozampa.com/

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.