Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

Quei dannati sette capretti

“Quei dannati sette capretti”

di Sebastian Meschenmoser

Orecchio Acerbo, 2019

(4 – 5 – 6 anni)

Un filo di trucco, rotoli di cartone per imitare un bel paio di corna e un vestito rosa: il lupo è pronto per andare così camuffato a casa dei sette capretti, fingersi mamma capra e mangiarseli in un sol boccone, ma… (in ogni storia c’è un “MA”, altrimenti la storia non esisterebbe proprio).

Appena il lupo entra in casa dei sette capretti viene catapultato in mezzo ad un disordine inaspettato, scivola, cade e rimane molto contrariato.

Contrariato per la caduta?

No, non per la caduta! Per il disordine e la sporcizia!

Come farà a trovare i sette piccoli ovini in quella giungla di mobili, vestiti, libri, pennarelli, giocattoli e cibi avanzati? Eppure i capretti ci sono in ogni immagine, basta aguzzare la vista!

Così il lupo decide di mettere ordine, sperando di trovare i capretti sotto le montagne di oggetti disordinati, e si dà da fare, con aspirapolvere, spugna e straccio!

Ovviamente i capretti compaiono e scompaiono, alcuni aiutano anche il lupo che – indaffarato a ordinare e pulire – nemmeno si accorge di loro!

Piano piano la casa diventa sempre più linda: ogni stanza visitata dal lupo risplende di ordine e pulizia e, lucidata anche la soffitta, i capretti escono allo scoperto, non hanno più nascondigli, è ora di mangiarseli, ma…

Una storia divertentissima che toglie un po’ di potere al lupo delle fiabe, qui rappresentato in versione “massaia”. Questo è un lupo preciso che ama l’ordine e la pulizia, come fa a cacciare le sue prede in tutto quel disordine? E come dargli torto?

Il messaggio di questo libro sembrerebbe: “il disordine ti salva la vita” ma non è un messaggio educativo, invece possiamo dire che il disordine (in alcuni casi) aiuta a creare i giusti ostacoli per rallentare la fame di un lupo.

Un racconto divertentissimo, dissacrante, ispirato ad una fiaba ma trattato in chiave molto moderna, con un finale davvero divertente.

Appena uscito in libreria.

H!

(immagine: la copertina del libro)

www.orecchioacerbo.com/editore

www.ilrosicchialibri.it

twitter.com/rosicchialibri

instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.