Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

PORCHERIA

PORCHERIA

di Arthur Geisert

Orecchio Acerbo, 2020

a partire da 3 anni

silent book

Chi mai potrebbe pensare ad un silent book sui… maiali?

Impossibile, sarebbe una vera PORCHERIA (con un fine gioco di parole)!

Eppure un silent book tutto rosa maialino esiste veramente ed è stato pensato ed illustrato da Arthur Geisert, “l’artista dei maiali”, pubblicato per la prima volta in Italia grazie ad Orecchio Acerbo.

Quelli di Geisert sono maiali con il pallino dell’ingegneria ed estremamente organizzati, infatti non lontane dalle loro case sulla collina, in lontananza possiamo vedere delle macchine davvero particolari.

I piccoli maiali sembrano contenti di andare verso quei macchinari e piano piano anche noi scopriamo che servono per giocare. Una pompa a mano porta l’acqua ad una pozza che si trasforma in una piscina di fango, poi in una piccola fabbrica poco distante è possibile giocare con i colori: lo sporco a questo punto è assicurato!

Del resto sono dei maialini, sporcarsi è la loro occupazione principale.

Ma le sorprese non sono finite, dopo il gioco c’è il lavaggio con un complicatissimo macchinario formato da una grossa bacinella che oscilla detergendo i porcellini. L’acqua ovviamente è calda e arriva da un’enorme zucca/teiera che la versa alla temperatura perfetta per il bagno. Dopo il lavaggio ovviamente ci sono il risciacquo, l’asciugatura e poi… i maialini vengono stesi sui fili ad asciugare (con le mollette!).

Infine tornano tutti a casa, ma noi abbiamo già capito che domani ricomincerà tutto da capo.

Un bellissimo silent book, fatto di macchine improbabili e porcellini, da guardare ogni volta con un occhio diverso perché ogni volta si scoprono particolari nuovi.

Un mondo tecnologico dalle sfumature steampunk che vi strapperà un sorriso grazie anche alle dettagliatissime illustrazioni dal sapore retrò.

Se proprio non vi piace fare il bagno, imparate dai porcellini.

H!

www.orecchioacerbo.com/editore/

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*