Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

ORESTE L’ELFO

ORESTE L’ELFO

di Aaron Blabey

traduzione di Elena Montemaggi

Caissa Italia, 2019

a partire da 3 anni

Oreste (Pig the Pug), il carlino più irrispettoso della letteratura per bambini si veste di addirittura rosso, per raccontarci la sua personalissima storia di Natale.

E’ la Vigilia di Natale, Oreste è pronto ad accogliere la festa anzi, i regali.

Si è vestito con una tutina vermiglia e saltellando intorno all’albero non vede l’ora di scartare i pacchetti destinati a lui, dato che ha stilato una lista lunghissima (a Natale si può chieder tutto, no?).

Il suo amico Mino il bassotto però gli spiega che però Babbo Natale arriva quando tutti dormono, quindi per ricevere i regali bisogna andare a dormire.

NEANCHE PER SOGNO!

Oreste decide di aspettare alzato l’arrivo del signore panciuto e si nasconde dietro l’albero.

Ma quando Babbo Natale arriva c’è qualcosa che non va: I REGALI SONO TROPPO POCHI! Ci deve essere un errore!

Buffo, divertente e irriverente, anche in questo racconto in rima Oreste non tradisce la sua spumeggiante natura. Lui ha scritto una lista lunghissima e si aspetta di trovare tutto sotto il suo albero, ma gli spettano solo quattro miseri pacchettini… così non gli resta che rincorre Babbo Natale e azzannare il suo natalizio didietro!

E poi come finisce?

Il finale è una sorpresa degna della notte di Natale!

Gli altri titoli di Oreste PUBBLICATI DA Caissa Italia:

Oreste la Peste

Oreste la star

Oreste brigante

Oreste il puzzone

Oreste il turista

Oreste il campione.

H!

www.caissa.it/

(immagine: la copertina del libro)

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.