Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

NON CI SONO LUPI CATTIVI IN QUESTA STORIA

NON CI SONO LUPI CATTIVI IN QUESTA STORIA

di Lou Carter

illustrazioni di Deborah Allwright

traduzione di Lorenzo Fasanini

Picarona, 2021

a partire da 4 anni

Se il lupo cattivo fosse in ritardo, cosa succederebbe alle sue fiabe?

Il lupo cattivo è l’indiscusso antagonista/protagonista delle fiabe per bambini, è un po’ dappertutto, ma lui è soltanto uno, così deve correre di fiaba in fiaba per adempiere al suo compito, per questo motivo molto spesso è in ritardo.

Insomma la vita del lupo cattivo è tutta una corsa, così è inevitabile che qualche volta sia in ritardo! Deve soffiare sulle casette dei tre porcellini e vestirsi da nonna prima che Cappuccetto Rosso arrivi… ma non ce la fa! Come si può essere in due fiabe contemporaneamente?

I porcellini lo sgridano e anche la nonna di Cappuccetto Rosso lo rimprovera: insomma, il lupo non può tardare nelle fiabe deve entrare al momento giusto.

Va bene, allora basta!

Il lupo decide che non ci saranno più LUPI CATTIVI nelle fiabe.

E va a pescare.

Ma che problema c’è? Gli altri non hanno bisogno di lui per mandare avanti la loro storia… o forse no?

Finalmente un libro che esalta la figura del lupo cattivo senza renderlo buono a tutti i costi.

Il lupo è utilissimo nelle storie perché senza di lui si stravolgerebbero, e i personaggi delle fiabe se ne accorgono a loro spese.

In effetti quello che sa fare il lupo gli altri non lo sanno fare (nessuno sa soffiare e vestirsi da nonna come lui!), è unico e insostituibile.

Un altro delizioso libro di Lou Carter e Deborah Allwright con tanti super espressivi personaggi nuovi (e anche qualcuno vecchio) alle prese con una situazione davvero buffa.

Alla fine il significato di questo racconto avete capito qual è?

Ognuno ha un talento che va riconosciuto, anche l’individuo più “scontato”.

Degli stessi autori:

Non ci sono draghi in questa storia, Picarona (2017).

H!

www.picarona.it/

(immagine: la copertina del libro)

Il Rosicchialibri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*