Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

Nel mio piccolo MONDO – Un viaggio senza freni nella testa di un bambino

“Nel mio piccolo MONDO – Un viaggio senza freni nella testa di un bambino”

di Hélène Gaudy e Anne Beauchard

La margherita edizioni, 2018

(5 – 6 anni)

Com’è fatta la testa di un bambino?

Cosa c’è dentro?

Secondo questo libro la testa di un bambino è piena di immagini fitte fitte che raccontano storie sempre diverse.

Una testa che contiene tante cose: una cameretta piena di animali addormentati, un bagno con centinaia di paperelle di gomma, un dinosauro gigante che dorme in giardino, un grande bosco con alberi viola (quando scende la notte), palloncini, aquiloni, castelli e un cielo enorme con una sola nuvola. Ma c’è anche posto per mamma e papà, per gli amici, gli animali e gli amici immaginari. Com’è affollato questo piccolo MONDO! E’ pieno di cose da trovare e disegni da guardare che non finiscono mai.

Alla fine questo MONDO a partire da come è scritto (la parola MONDO nel testo è scritta sempre in maiuscolo) tanto piccolo non è.

Una divertente rappresentazione grafica della testa di un bambino che suggerisce tanti mondi racchiusi in un unico spazio (con una geografia specifica) per vivere infinite avventure!

Un mondo in continua espansione che, come suggerisce il piccolo protagonista, si può portare ovunque.

Quante cose ci sono nella mente di un bambino, in queste pagine sono suddivise per ambienti e temi, ma quanti altri mondi possono coesistere?

Un libro con cui si può giocare, di cui sui può parlare, un libro che ogni volta si può reinventare! Nelle ultime pagine troverete inoltre la mappa del piccolo MONDO del protagonista (che ha una forma ben precisa) e tante immagini da fotocopiare, colorare e ritagliare per cominciare a costruire il proprio (piccolo) MONDO.

Come dico sempre: l’unico limite è la fantasia!

H!

(immagine: la copertina del libro)

www.ilcastelloeditore.it/catalogo.php?edt=margherita-edizioni

www.ilrosicchialibri.it

twitter.com/rosicchialibri

instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.