Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

NEI PANNI DI GIULIA

NEI PANNI DI GIULIA

di Valeria Angela Pisi

Illustrazioni di Selene Campanella

Le Brumaie Editore, 2021

a partire da 6 anni

stampatello maiuscolo

“Mettiti nei suoi panni”!

Quante volte abbiamo sentito pronunciare questa frase?

Giulia se lo sente dire spesso dalla mamma… ma cosa vorrà dire?

Ovviamente Giulia è una bambina e le parole le interpreta tutte alla lettera.

Così dopo che la maestra ha urlato in classe e la mamma le dice di “mettersi nei suoi panni” lei lo fa: indossa il golfino e gli occhiali che trova sulla cattedra e improvvisamente percepisce la classe in maniera diversa.

Lo stesso succede con il papà che non ha tempo di ascoltarla perché è sempre al telefono. E quando Giulia si “mette nei suoi panni” comprende finalmente cosa vuol dire essere assorbiti dal lavoro.

Poi Giulia si mette anche nei panni della nonna, ma chi vestirà i panni di Giulia?

Non è mai facile comprendere le difficoltà che gli altri incontrano per potersi rapportare con noi, non è mai facile fino a quando ci si “mette nei loro panni”, cioè si provano a vivere tutte quelle sensazioni, quelle preoccupazioni, quegli stati d’animo che gli impediscono di essere più attenti e gentili.

Giulia però segue in senso letterale il consiglio della mamma e, dopo che indossa i vestiti della maestra, del papà e della nonna, capisce cosa impedisce loro di interagire con lei come al solito.

I bambini sono sempre concentrati su loro stessi, proprio perché sono spesso al centro dell’attenzione, ma questo libro sposta il punto di vista dal bambino all’adulto e crea con un linguaggio molto semplice l’empatia perfetta per “mettersi nei panni” di qualcun altro.

Un grande albo illustrato con grandi immagini a tutta pagina e una font ideale per i primi lettori.

Una curiosità: seguite la linea tratteggiata che appare nelle illustrazioni (che non salta subito all’occhio) una linea spezzata uguale ai segni di taglio che si trovano intorno ai vestiti delle bambole di carta. Ovviamente l’illustratrice non l’ha messa a caso, perché proprio come nel gioco delle bambole di carta invita a “mettersi nei panni” di Giulia.

Nel 2019 questo libro ha vinto la XIX edizione del Concorso Nazionale Per Autori e Illustratori dell’Associazione Culturale Marginalia di Prato.

H!

www.lebrumaie.it/

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri
Selene ha detto:

Grazie mille per la tua attenta lettura delle immagini ❤️