Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

MI TRASFORMO

MI TRASFORMO

di Olga Sedakova

illustrazioni di Marcello Carriero

Caissa Italia, 2020

a partire da 5 anni

Olga è una bambina con un potere speciale, lei sa trasformarsi, trasformarsi davvero!

Una volta è diventata in una gallinella bianca e ha cominciato a correre per tutta la casa solo perché era offesa con la mamma.

Un’altra volta quando la tata le stava facendo il bagno si è trasformata in un pesce e si è messa a saltare nella vasca.

E che dire invece di quando è stata ignorata a tavola e si è tramutata in un orso (un grosso orso con i denti affilati)? Quella volta ha spaventato davvero tutti.

Eppure la sua famiglia proprio non riesce a capire come quegli animali entrino in casa, non capiscono cosa succede: nella stanza prima c’è un animale impazzito, poi c’è solo Olga.

Le trasformazioni però non sono finite: Olga riesce a diventare tanti altri animali e anche un enorme temporale!

Come mai?

Cosa sta capitando a Olga?

Ha davvero dei poteri speciali?

Forse la spiegazione è molto semplice: Olga è una bambina e i suoi stati d’animo sono dirompenti, proprio come le sue trasformazioni: quando è offesa è una gallinella, quando vuole scivolare via da una situazione che non le piace diventa un pesce e quando la rabbia prende il sopravvento si trasforma in un orso.

I genitori non sanno più come comportarsi, così le fanno una bella “lavata di capo”.

Olga ha capito cosa le succede, ma i grandi ci mettono più tempo per capire (i grandi lo fanno sempre!). La sua storia ce la racconta in prima persona, anzi in realtà sembra che Olga parli con il lettore, invece si rivolge a qualcuno che non sa ancora cosa è successo, qualcuno più piccolo di lei…

La deliziosa piccola Olga (con il suo fiocco lavanda che non la abbandona mai) ci mette al corrente dei suoi stati d’animo, che sono proprio quelli di un bambino capace letteralmente di “trasformarsi” quando vive profondamente le sue emozioni (negative e positive).

Olga si trasforma veramente mandando in confusione gli adulti che la circondano perché non la riconoscono e, ovviamente, non capiscono.

Eppure i bambini sono così: piccoli individui capaci di trasformarsi in pochi istanti, senza filtri e senza rimpianti.

Un albo illustrato con grandi immagini a tutta pagina nato dalla penna della poetessa Olga Sedakova, considerata l’erede vivente dei grandi poeti russi del Novecento.

H!

www.caissa.it/

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*