Categorie  ROSICCHIONARIO

Lo Yahoo non è (solo) un motore di ricerca

yahoo

Dal 1994 siamo stati abituati a pensare che YAHOO fosse il nome di un motore di ricerca, ma da dove arriva questo nome che sembra un’esclamazione divertita?
Ebbene gli YAHOOS hanno origini ben più antiche, esattamente nel 1726 fra le pagine de “I viaggi di Gulliver” di Jonathan Swift (Lemuel Gulliver li incontrerà nell’ultimo viaggio).
Swift descrive gli Yahoos come creature vili e selvagge, esseri ripugnanti, con sgradevoli e brutali abitudini, che rassomigliano agli esseri umani apparentemente solo nel corpo, poiché vivono su di un’isola inesplorata nella quale la razza dominante e razionale è quella dei cavalli, chiamati Houyhnhnms. Essi sono così disprezzati che gli Houyhnhnms aggiungono la parola “Yahoo” alla fine delle altre parole quando vogliono dare loro un’accezione negativa.
Dopo la diffusione del romanzo il termine Yahoo è diventato con gli anni sinonimo di stupido, uomo selvaggio o cavernicolo.
H
(immagini: gli Houyhnhnms guidano un branco di Yahoo nel campo -Metropolitan Museum of Art- e il logo del motore di ricerca per Internet)

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.