Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

L’ISOLA DESSERT

L’ISOLA DESSERT

di Ben Zhu

Terre di mezzo, 2021

a partire da 3 anni

Isola DESSERT o isola DESERTA?

Non cambiano solo alcune lettere, ma cambiano anche le storie!

Una scimmia gialla si trova su un’isola DESSERT, composta di cioccolata, glassa e lamponi.

Una volpe rossa invece è bloccata su un’isola DESERTA fatta di terra e rocce.

La scimmia, la volpe non sono vicine (anche se le vediamo affiancate nelle pagine), ognuna se ne sta sulla sua isola con i suoi problemi da risolvere.

L’isola DESSERT è favolosa: c’è fin troppo da mangiare, la scimmia è fortunata!

L’isola DESERTA invece è brulla, non produce nulla e c’è poco o niente da mangiare.

Ma non sono solo queste le differenze: ben presto la scimmia si accorge che c’è troppo da mangiare sulla sua isola e che la pioggia per un dessert è un bel problema.

Sull’altra isola invece la volpe è felice perché la pioggia è meravigliosa.

Però la ricchezza effimera dell’isola DESSERT è destinata a sciogliersi in mare, mentre l’isola DESERTA è ben ancorata al fondale.

Alla fine le due isole si incontreranno…

Uno straordinario albo illustrato dell’autore cinese Ben Zhu che si presenta come un libro per bambini ma in realtà nasconde un messaggio molto più profondo.

Con estrema semplicità ci mostra la ricchezza e la povertà come due isole nello stesso mare. L’isola DESESERT è farcita e possiede più di quello che serve al suo unico ospite, ma è fragile, perché anche una cosa semplice come la pioggia riesce a distruggerla. L’isola DESERTA invece è brulla e chi la abita si accontenta di poco, però ha imparato che la pioggia è una benedizione per far crescere quello che gli serve.

Due mondi apparentemente distanti che si bagnano nello stesso mare e -forse- così distanti non sono.

A volte non servono tante parole per mostrare un concetto semplice.

Un libro davvero suggestivo con un finale che fa riflettere bambini e adulti.

H!

www.terre.it

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.