Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

L’enciclopedia degli eroi, icone e altri semidei

“L’enciclopedia degli eroi, icone e altri semidei”

di Francis Mizio, Anne Blanchard, Jean-Bernard Pouy

illustrazioni di Serge Bloch

Rizzoli, 2013

(a partire da 9 anni)

Come nascono i personaggi di fantasia?

Come nascono gli eroi?

Come nascono i supereroi?

Giustizia, grandi ideali, coraggio, sacrificio, amore incondizionato… sono tutti valori universali ai quali i personaggi dei libri, dei fumetti, dei film, gli eroi antichi e i supereroi moderni ci hanno abituati, ma come sono nati?

L’idea dell’eroe forte che combatte per i più deboli è molto antica e affonda le sue radici in Mesopotamia con l’epopea di Gilgamesh e nell’antica Grecia con la figura di semidei come Ercole, ma dopo di loro ce ne sono stati tanti altri.

L’eroe che lotta senza paura, che esplora mondi sconosciuti, che difende il suo popolo, che sfugge alle leggi umane e la donna bellissima, inarrivabile, perfetta che spesso aiuta il protagonista nelle sue avventure (quando non diventa lei stessa la protagonista) hanno sempre popolato fiabe e racconti popolari e riscaldato ancora di più le serate intorno al fuoco fatte di parole tramandate di bocca in bocca.

L’uomo ha sempre amato raccontare storie e, se quelle storie erano popolate di essere superiori per forza, intelligenza, bellezza e coraggio, le storie gli piacevano ancora di più!

Perché?

Perché le storie -ancora oggi- fanno risuonare delle emozioni antiche dentro di noi: gli eroi incarnano dei valori giusti, assolutamente indiscutibili e per quelli sono pronti a mettersi in gioco e (addirittura) morire.

Gli eroi possono superare qualsiasi prova e compiere grandi imprese, possono portarci in una dimensione dove nulla è banale e tutto è una prova da superare, soddisfando così il nostro bisogno di gloria.

Ogni eroe porta con sé un bagaglio di simbologia ed è capace di suscitare in ognuno di noi sentimenti controversi: Ulisse è un avventuriero dotato di grande intelligenza, Peter Pan rappresenta l’eterna (crudele) fanciullezza, Biancaneve incarna il difficile passaggio all’età adulta, Zorro è solo un uomo mascherato che combatte per i più deboli (come Batman), Tarzan difende gli animali… e ce ne sono molti altri.

Mentre gli eroi combattono le donne li aiutano oppure di volta in volta diventano il fulcro del loro amore, oppure un essere soprannaturale che li aiuta a compiere la loro impresa: una fata, una strega, una principessa dal grande intelletto.

In questo libro troverete venticinque eroi ed eroine che popolano la mitologia, letteratura, il cinema e i fumetti, ognuno con la sua storia e il suo bagaglio di simboli.

Un testo perfetto, pensato come un piccolo saggio, per approfondire le origini del mito e i suoi archetipi.

H!

www.rizzolilibri.it/ragazzi/

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.