Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

La storia di Babar / I viaggi di Babar

“La storia di Babar”

“I viaggi di Babar”

di Jean de Brunhoff

Picarona, 2018/2019

(4 – 5 – 6 anni)

Babar l’elefantino è un personaggio illustrato dall’artista e pittore francese Jean de Brunhoff nel 1931. Jean de Brunhoff diede il volto al personaggio di una fiaba della buonanotte che sua moglie Céclie aveva inventato per i loro bambini, e fu subito un successo.

Negli anni la storia di Babar divenne un classico in tutto in mondo al quale seguirono molti altri libri, raccolte di fiabe e serie televisive a cartoni animati, programmi televisivi in live action e anche un film nel 1989.

Ne “La storia di Babar” impariamo a conoscere il piccolo elefante nato nella foresta che, rimasto orfano di madre per colpa di un cacciatore, scappa verso la città.

La città è affascinante per un piccolo elefante e Babar fa subito amicizia con un’anziana signora che decide di prendersi cura di lui ospitandolo a casa sua. Intanto l’elefantino in città si compra dei vestiti ai grandi magazzini (la bombetta e l’inconfondibile giacca verde che lo renderanno sempre riconoscibile) e comincia a comportarsi come un cittadino.

Solo l’arrivo dei suoi cugini (Arturo e Celeste) dalla foresta lo convince a far ritorno nel luogo dov’era nato.

Nella foresta intanto il re è morto, così Babar viene incoronato Re degli Elefanti, perché la sua permanenza fra gli uomini gli ha insegnato molte cose e ora è abbastanza saggio per diventare il Re.

Ne “I viaggi di Babar” continua l’avventura dell’elefante civilizzato che, sposata sua cugina Celeste, parte in luna di miele su una mongolfiera. Però una tormenta fa volare la mongolfiera su un’isola di cannibali. Babar e Celeste vengono salvati da una balena che li abbandona su uno scoglio in mezzo al mare e poi vengono imbarcati su una nave da crociera. Purtroppo però il capitano non capisce che ha davanti il Re e la Regina degli elefanti (Babar e Celeste hanno perso la corona durante la tormenta), così li dona al circo del signor Ferdinando.

I due elefanti riescono a scappare e a ritrovare nella grande città l’anziana signora che ha aiutato Babar quando era ancora un cucciolo.

Finalmente la luna di miele può continuare, ma quando tornano a casa il Re e la Regina devono affrontare una vera guerra con i rinoceronti.

Per fortuna Babar è un grande Re… e un grande stratega.

Un classico intramontabile che è stato pubblicato in Italia in maniera discontinua, ma che non ha mai perso il fascino dei racconti illustrati per bambini degli anni Trenta.

Finalmente grazie alla casa editrice Picarona lo possiamo (ri)leggere in questa versione fedele all’originale.

H!

www.picarona.it/

(immagini: le copertine dei libri)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*