Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

La principessa Bianca mai si stanca

“La principessa Bianca mai si stanca”

di Margarita del Mazo

illustrazioni di José Fragoso

Nube Ocho, 2019

a partire da 4 anni

In un regno tranquillo finalmente un giorno nasce la tanto desiderata principessa Bianca.

Ben presto però il re, la regina e tutta la corte si accorgono che Bianca non è una bambina come le altre: “La principessa Bianca mai si stanca”, ripetono sconsolati ogni giorno.

In effetti nessuno riesce a fermare la vitalità della principessa che salta tutta la notte sul letto, corre nei giardini del castello, usa le pentole nelle cucine per suonare la batteria e le piace fare un sacco di scherzi!

Poi non sale mai sul trono, anzi, lo usa per giocare.

Il re e la regina preoccupati consultano i grandi saggi del regno e anche un gruppo di streghe puzzolenti per risolvere il “problema”… ma poi è davvero un problema? Una principessa esuberante è solo una bambina esuberante.

Nessuna magia e nessuna soluzione però riesce a fermare la vitalità della piccola Bianca.

Comunque il “problema” diventa ancora più evidente quando arriva una lettera nella quale il re di Incapoalmondo annuncia un’imminente visita con tutta la famiglia.

Come faranno il re e la regina a presentare la principessa alla famiglia reale di Incapoalmondo se non si siede mai sul trono?

Ma, dov’è finita la principessa Bianca?

La principessa Bianca è un vero terremoto ma il suo è davvero un caso disperato? Sicuramente la sua esuberanza è anche troppa per una principessa, però non è troppa per una bambina, magari è solo il suo personalissimo dono.

Non bisogna vergognarsi dei bambini con l’argento vivo addosso, e nemmeno cercare di fermarli, perché in quella vitalità c’è qualcosa di più della voglia di muoversi e di giocare, c’è qualcosa che gli altri non sono in grado di fare, e i reali di Incapoalmondo lo sanno bene.

Un libro divertentissimo con illustrazioni spumeggianti che seguono i movimenti di Bianca: una lunga striscia rosa è la scia che ci racconta il suo percorso nel castello, nei giardini, mentre salta sul letto e in mezzo alle aiuole, proprio come in un fumetto. Tutta la concentrazione del lettore è catturata da Bianca, su come si muove e su come si diverte, pagina dopo pagina, fino al grande finale a sorpresa. Praticamente questa è una storia che, come la principessa, non sta mai ferma!

Un libro perfetto per chi ha un bambino con l’argento vivo addosso.

H!

nubeocho.com/

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.