Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

LA PECORELLA CHE VENNE A CENA

LA PECORELLA CHE VENNE A CENA

di Steve Smallman

illustrazioni di Joelle Dreidemy

La coccinella, 2020

a partire da 4 anni

Una bianca e paffuta pecorella bussa alla porta di casa di un vecchio lupo affamato.

Fuori c’è la neve, fa molto freddo, e la pecorella cerca un riparo.

Al lupo non sembra vero: una pecorella giusto in tempo per la cena!

E’ perfetta per lo spezzatino d’agnello!

Però la pecorella è ghiacciata.

Il lupo non può certo mangiare una pecorella ghiacciata, lo sanno tutti che non si mangia il cibo surgelato. Quindi la fa scaldare accanto al camino.

La pecorella ha anche fame.

Il lupo non può mangiare una pecorella affamata, potrebbe fare indigestione. Allora le dà qualcosa da brucare (stava proprio preparando una zuppa di verdure).

Ma dopo aver mangiato alla pecorella viene il singhiozzo.

Inaudito! Il lupo non può mangiare una pecora con il singhiozzo, così cerca di farglielo passare, però lancia di qua, volteggia di là, la pecorella alla fine abbraccia teneramente il vecchio lupo.

Il lupo è esterrefatto: la sua cena non dovrebbe abbracciarlo!

No in questa storia c’è qualcosa che non va! La cena di un lupo non dovrebbe essere così carina!

Come si fa a mangiare un’affettuosa pecorella? E se poi si addormenta fra le sue zampe?

Però stiamo parlando di un vecchio lupo, un lupo serio!

E’ un bel problema quando ci si affeziona alla propria cena e il lupo di questa storia lo impara a sue spese, lui nella pecorella vede uno spezzatino d’agnello, mentre la pecorella in lui vede il suo salvatore e un riparo dal freddo, chi ha ragione dei due?

Un bellissimo racconto con illustrazioni a tutta pagina che tiene con il fiato sospeso il lettore fino alla fine. Cosa succederà alla pecorella? Avrà fatto bene a ripararsi nella casa di un lupo?

Il vecchio lupo fin da subito si prende cura di lei… oppure vuole solo rendere più succulenta la sua cena?

Questo non lo sapremo fino all’ultima pagina in un crescendo di suspense che ci porterà ad un finale inaspettato.

Un albo illustrato con immagini grandi e animali antropomorfi ricco di colpi di scena, assolutamente perfetto per la lettura ad alta voce.

H!

www.coccinella.com/

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*