Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

La marmellata di Nostradamus

“La marmellata di Nostradamus”

di Gelija Pevzner e Maria Maramzina

illustrazioni di Tatiana Nikitina e Olga Zolotuchina

Jaca Book, 2018

(9 – 10 – 11 anni)

“Nostradamus, grazie ai suoi esperimenti alchemici, divenne in più grande specialista mondiale di confetture”.

Nel XIV secolo il mondo si stava evolvendo, si stava modificando, ma la scienza non aveva ancora fatto tutte le scoperte che oggi diamo per scontate, così gli studiosi si affidavano all’alchimia, all’astrologia e alla farmaceutica, che secondo i loro studi racchiudevano tutte le risposte.

Un grande esponente di queste scienze antiche è stato Michel de Nostredame, meglio conosciuto come Nostradamus (1503 – 1566).

Nostradamus ha vissuto in un periodo complesso della storia umana, ma non ha smesso mai di studiare e le sue conoscenze sono giunte fino a noi sotto forma di libri, enigmi, esperimenti…

Il grande alchimista francese però non si dilettava solo nello studio delle stelle e nella fusione dei metalli, la sua scienza l’ha applicata anche nella cosmetica, alla cottura e alla conservazione dei cibi, tanto che alcune sue ricette hanno attraversato i secoli (e le cucine).

Ma come si faceva la marmellata in Francia nel Millecinquecento?

Sicuramente non era facile come adesso, i tempi erano lunghissimi e ogni cosa doveva essere assolutamente perfetta: la frutta, l’acqua, la legna per il fuoco, poi… bisognava recitare un’Ave Maria per capire quando era cotta!

Vi assicuro però che dopo aver letto questo libro cuocerete la marmellata solo in un paiolo di rame. Perché? Perché il rame aiuta la frutta a rilasciare la pectina, indispensabile per addensare la marmellata (in fondo l’alchimia ha delle solide basi scientifiche).

Un libro che racchiude un’incredibile carrellata nel secolo del Rinascimento francese, toccandone tutti i punti salienti: la peste, i grandi pensatori, i monarchi, le conseguenze della scoperta dell’America, lo zucchero, la pietra filosofale, le piante magiche, le leggende, l’alchimia…

Ogni argomento è autoconclusivo, cioè si apre e si chiude in una pagina, le illustrazioni poi sono fantastiche, sembrano uscite da un libro del XIV secolo.

Infine se volete provare a cimentarvi a casa, nelle ultime pagine del libro trovate le ricette originali di Nostradamus!

Uno splendido, raffinato albo scritto e illustrato da quattro artiste russe.

Consigliatissimo a chi ama la storia, la cucina e… Nostradamus.

H!

 

www.jacabook.it/

(immagine: la copertina del libro)

twitter.com/rosicchialibri

instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*