Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

La Mamma Stella – The Brightest Star

“La Mamma Stella – The Brightest Star”

di Maria Giuliana Saletta

illustrazioni di Elisa Squillace

Testo italiano/inglese (traduzione a cura di Luciana Trivelli)

Bookabook, 2018

Un libro coraggioso, che parla di un argomento mai trattato nei temi dei libri per bambini molto piccoli: la morte della mamma.

Che cos’è una Mamma Stella? Una Mamma Stella è tutto quello che rimane quando una mamma non c’è più.

I piccoli Alberto e Luca una notte ricevono la visita della Mamma Stella, la loro mamma, che se n’è andata il giorno prima.

La Mamma Stella spiega ad Alberto e Luca che lei non voleva lasciarli, ma ci sono delle cose che non si possono cambiare e, purtroppo, non sempre si può scegliere. Ma i due bambini sentono tanto la sua mancanza, così la Mamma Stella gli spiega che non sono soli, perché hanno ancora il papà e una famiglia, ma lei sarà comunque presente nel loro quotidiano.

Sarà il fiocco di neve che si posa sulla loro guancia, sarà l’abbraccio caldo del sole, sarà il solletico dell’erba quando cammineranno scalzi sui prati…

E se proprio la nostalgia riempirà i loro cuori, basterà cercarla nel cielo perché lei sarà la custode di tutte le risposte alle loro domande.

Un argomento delicatissimo per la prima volta spiegato ai più piccoli, una storia che si muove in punta di piedi per dare una voce a chi non c’è più e un po’ di serenità a chi rimane.

L’amore di una mamma non muore mai, questo racconto evidenzia quanto una figura così importante lascia dietro di sé anche quando non c’è più. Questa storia ci dice che una mamma che ha dato la vita ai suoi bambini non può scomparire per sempre, rimane a vegliare su di loro e si nasconde nelle piccole cose di ogni giorno.

Un libro delicato (e bilingue) con splendide illustrazioni che accompagnano delicatamente il lettore in un sogno tutto giallo, dove il giallo è il colore della Mamma Stella.

H!

(immagine: la copertina del libro)

twitter.com/rosicchialibri

instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.