Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

JONAS VOLEVA VOLARE

JONAS VOLEVA VOLARE

di Valentina Mezzoprete

illustrazioni di Chiara Piunno

Albe Edizioni, 2020

a partire da 7 anni

Jonas è un piccolo orso polare che ha un sogno: volare.

“Ma gli orsi non possono volare” gli dice Mamma Orsa, gli orsi sono fatti di muscoli, grasso e pelliccia, non sono certo uccelli!

Il piccolo Jonas lentamente si rassegna e si impegna per diventare un perfetto orso bianco, ma in fondo al suo cuore il desiderio di volare rimane intatto.

Quando Jonas incontra nuovamente gli uccelli è ormai un orso adulto e seduto sul pack vede dei gabbiani che nuotano nel mare.

Che cosa singolare: perché gli uccelli dovrebbero abbandonare il loro meraviglioso volo per nuotare in acqua? Se gli uccelli sono nel mare sotto di lui allora anche Jonas sta volando!

La magia si spezza, insieme al pack e l’orso si ritrova solo in una zattera di ghiaccio mezzo al mare con un gabbiano che gli spiega che quelli che vede nell’acqua sono solo i riflessi degli uccelli che volano nel cielo sopra di lui.

Poi la zattera, sempre più sottile, lascia Jonas su un’isola piena di sole e di sabbia. Un mondo completamente diverso da quello che l’orso ha conosciuto fino a quel momento.

Oltre alla spiaggia l’isola offre anche un prato, una fitta foresta e un fiume.

Nella sua nuova casa, dove lentamente impara i nomi di ogni cosa, Jonas trova anche dei nuovi amici mentre resta concentrato per trovare le piume che il gabbiano gli ha promesso di lasciar cadere ogni volta che passa in volo sull’isola.

Le piume “magiche” aiuteranno l’orso a realizzare il suo sogno.

Così in un luogo che non gli appartiene Jonas impara cos’è l’erba, cosa sono gli alberi e a cosa serve una diga di castori, ma il suo desiderio di volare rimane immutato fino a quando diventa abbastanza saggio per unire tutte le sue esperienze e realizzare finalmente il suo desiderio (grazie anche ad un pizzico di magia).

Chi non ha desiderato almeno una volta di poter volare?

E se a desiderarlo fosse un grande, testardo orso polare?

Eppure la storia di Jonas ci insegna che niente è impossibile, magari quello che desideriamo non arriva a noi esattamente come lo abbiamo preventivato, ma arriva puntuale quando siamo pronti ad accoglierlo.

Una favola moderna sui desideri che coviamo dentro fin da bambini (o fin da cuccioli nel caso di Jonas), che maturano come un piccolo seme per sbocciare nel momento giusto dopo un lungo cammino, dopo tante scoperte, dopo aver superato gli ostacoli e dopo aver conosciuto coloro che sono in grado di aiutarci.

Un racconto accompagnato anche dalle illustrazioni di Chiara Piunno che crescono e si evolvono proprio come Jonas passando dai toni freddi dell’artico a quelli caldi dell’isola dove l’orso trova riparo.

H!

www.albe-edizioni.com/

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*