Categorie  ROSICCHIOPEDIA

Jacqueline Wilson (scrittrice britannica)

wilson

Troppo poco conosciuta in Italia, ma famosissima nel suo paese, Jacqueline Wilson è una scrittrice “specializzata” in romanzi per adolescenti e giovani adulti.
Nata a Bath nel 1945, fin da piccola ha sempre desiderato diventare scrittrice, e lo fa a soli 24 anni dopo aver studiato editoria e giornalismo. Autrice di decine di romanzi, nel 1995 vince il lo “Smarties Prize” e il “Children’s Book Award” ed è talmente apprezzata che solo nel Regno Unito, vende sette milioni di libri.
Il suo stile è scorrevole, graffiante, reale e amaro come solo la vita sa essere, ma non tralascia mai quel pizzico di ironia che fa dei suoi romanzi dei veri e propri spaccati di vita adolescenziale. E’ evidente che conosce bene i malesseri che affliggono i ragazzi che si affacciano all’età adulta e non usa metafore per descrivere tutti i loro sentimenti contrastanti.
I temi che affronta non sono facili: divorzio, identità sessuale, adozione, abbandono, bullismo, anoressia, malattie mentali…
I suoi libri si riconoscono subito dalle coloratissime copertine illustrare da Nick Sharrat.
La Wilson in Italia è pubblicata da Salani.
H!

(immagine: Jacqueline Wilson e alcuni dei suoi libri editi in Italia da Salani)

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.