Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

IL VIRUS DEI GRIZZLY

IL VIRUS DEI GRIZZLY

di Emilie Chazerand

illustrazioni di Amandine Piu

Edizioni Clichy, 2021

a partire da 4 anni

Leonette Bisette è una piccola bambina con i capelli rossi con un grande segreto.

Al minimo colpo di freddo Leonette si ammala e starnutisce.

E quindi? E’ normale starnutire dopo un colpo di freddo…

… ma Leonette starnutisce GRIZZLY!

Sì sì proprio grossi orsi minacciosi pieni di denti e artigli.

In effetti questa sua particolarità le crea non pochi problemi a scuola, in piscina, al cinema e con gli amici.

Così appena comincia l’autunno Leonette si chiude in casa e si copre per non prendere freddo.

Purtroppo per la piccola bambina dai capelli rossi c’è una sola persona al mondo che è contenta per la sua “starnutevole” condizione: Gianfelice Larnac, un uomo subdolo che fabbrica orsi da compagnia addomesticandoli per farli diventare buoni come cagnolini (infatti è il direttore della FOC: Fabbrica di Orsi da Compagnia).

Ben presto i grizzly diventano di moda e tutti vogliono un orso domestico.

Leonette è convinta che Gianfelice sia suo amico quindi fa di tutto per starnutire e procurargli più grizzly possibili. Gianfelice dal canto suo è molto contento perché così può diventare straricco (praticamente il suo sogno).

Ma Leonette un giorno smette di starnutire…

Un delizioso albo illustrato che fa del nonsense il suo punto forte, ma vuole porre l’accento sugli approfittatori.

Gianfelice fa di tutto per sfruttare Leonette e lei non se ne accorge, così continua a prendere freddo per accontentare il suo amico. Ma quello che all’inizio è una collaborazione a senso unico diventa una presa di coscienza da parte di Leonette, che ad un certo punto di starnutire non ne vuole più sapere, e in quel momento le accade qualcosa di ancora più straordinario!

Molto spesso gli adulti approfittano delle qualità dei bambini, dimenticandosi che sono bambini (anche se starnutiscono grizzly!), così questo libro ci ricorda che le caratteristiche speciali di ognuno vanno accolte e non sfruttate fingendo di essere loro amici.

E comunque i bambini attraversano sempre delle “fasi”, gli servono per evolvere, e un’abitudine che sembra radicata per sempre può cambiare in un battito di ciglia (Gianfelice lo imparerà a sue spese).

Un delizioso albo illustrato un po’ naif, che descrive molto bene il mondo di Leonette e come starnutisce Grizzly.

H!

www.edizioniclichy.it/

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.