Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

IL VIAGGIO DEI TRE RE

IL VIAGGIO DEI TRE RE

di Beatrice Masini

illustrazioni di Letizia Iannaccone

San Paolo, 2021

a partire da 8 anni

Gaspare, Melchiorre e Baldassarre sono i tre nomi che abbiamo imparato a conoscere, perché sono i tre re Magi che il 6 gennaio portano i doni a Gesù Bambino.

Ma li conosciamo davvero?

Loro sono quelli che si mettono in viaggio e seguono la stella cometa per rendere omaggio al Bambino con la “B” maiuscola, al re dei re, e i loro doni sono ricchi di significati: l’oro per il re, l’incenso per il Dio e la mirra per rappresentare l’immortalità (lo sapevate?).

Comunque i re Magi che troviamo in questi ventiquattro racconti sono personaggi che di presepi ne hanno visti tanti, ogni storia inaugura un nuovo anno e un nuovo presepe da visitare (anche se arrivano sempre in anticipo), e ogni anno è diverso!

C’è qualcosa da scoprire, qualcuno con cui condividere il viaggio o una novità da introdurre fra i doni per il Bambino…

Sono storie di magia, di stupore, di animali, di personaggi bizzarri, di oggetti perduti e ritrovati, tutte splendidamente descritte dalla formidabile penna di Beatrice Masini.

Storie di presepi sempre diversi che si rinnovano ogni anno con qualche novità. Racconti che impariamo a conoscere anche noi come se fossimo seduti nel deserto intorno al fuoco mentre i tre re ricordano tutte le avventure che hanno vissuto gli anni precedenti. I fuochi d’artificio, gli artisti del circo, gli angeli, un uomo vestito di bianco e rosso che veniva dal nord, le rose di pietra, una vecchietta che voleva dividere con loro la festa del 6 gennaio e la neve nel deserto, sono solo alcune delle meraviglie che hanno visto gli occhi antichi dei tre Magi.

Ma la stella cometa che stanno seguendo questa volta non li porterà alla capanna di Betlemme. I re Magi per la prima volta si perdono e capiscono che il presepe non è un evento che si ripete ogni anno in un unico luogo, ma è un concetto universale di maternità, di accoglienza e di fratellanza. E’ un momento che si può condividere a tutte le latitudini dove la nascita di una bambino (anche senza la “B” maiuscola) è un miracolo che si rinnova e va sempre celebrato.

Questo è il messaggio del Presepe.

Ventiquattro brevi racconti di Beatrice Masini raccontati proprio dai Magi che li hanno vissuti anno dopo anno, perché il presepe è una tradizione sempre viva e sempre diversa.

H!

www.edizionisanpaolo.it/

(immagine: la copertina del libro)

Il Rosicchialibri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*