Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

IL VIAGGIO DEI SAPIENS

IL VIAGGIO DEI SAPIENS

di Michael Bright

illustrazioni di Hannah Bailey

De Agostini, 2020

a partire da 8 anni

I primati sono comparsi sulla terra circa 65 milioni di anni fa.

Un numero enorme se pensiamo che la nostra storia scritta ha poche migliaia di anni…

Eppure tutto comincia da molto lontano, da quando i primi mammiferi che vivevano sugli alberi furono tra gli animali che si salvarono dopo che un asteroide colpì il nostro pianeta.

Spazzati via i grandi dinosauri i predatori si erano ridotti e i mammiferi poterono evolversi in tante specie diverse. Da pochi centimetri diventarono scimmie di un metro (circa 30 milioni di anni fa) sempre a caccia di frutta: un alimento ricco di vitamina C che il corpo dei mammiferi non riesce a produrre da solo.

Per incontrare le prime scimmie che camminavano erette però dobbiamo aspettare ancora qualche milione di anni, non sappiamo con esattezza perché i nostri antenati scelsero di lasciare le foreste e camminare eretti, ma di sicuro le grandi pianure gli garantivano una vista migliore e la nuova posizione gli permetteva di avere le mani libere.

Poi dalla prima evoluzione dei piccoli mammiferi via via madre natura ha modellato quello che sarebbe diventato il corpo umano rendendolo sempre più perfetto: l’Ardipithecus, l’Australopiteco (Lucy), l’Homo Abilis, l’Homo Erectus, l’Homo Neanderthalensis fino all’Homo Sapiens (noi!) hanno messo in atto quella che chiamiamo evoluzione, imparando sempre di più e utilizzando tutto quello che avevano a disposizione.

I primi utensili, il fuoco, le comunità, la caccia, le armi, gli indumenti andavano di pari passo con la crescita del cervello umano che dalle dimensioni di un’arachide era diventato davvero molto grande.

L’uomo nella sua evoluzione ha perso i peli, l’alluce opponibile e il suo aspetto scimmiesco, ma ha guadagnato il linguaggio, la scrittura, la medicina, la capacità di cucinare i cibi (per questo i denti si sono rimpiccioliti!), l’arte e il culto dei morti.

Questo libro mostra ogni conquista, ogni cambiamento che i mammiferi prima e i primati poi hanno messo in atto per evolversi fino a noi, ma si interroga anche su dove stimo andando: l’evoluzione umana è finita o continueremo a cambiare?

Un testo che affronta in maniera chiara e lineare la storia dell’uomo dalle origini dei primi piccoli mammiferi che si nascondono nella terra popolata dai dinosauri fino ai giorni nostri. Uno spaccato preciso e puntuale che spiega chi siamo per capire dove stiamo andando.

H!

www.deaplanetalibri.it/catalogo/bambini-e-ragazzi/

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.