Categorie  ROSICCHIA INFO

Il supereroe meno famoso del mondo

“Il supereroe meno famoso del mondo”

di Andrea Micalone

illustrazioni di Giulia Bracesco

San Paolo Ragazzi, 2020

(8 – 9 anni)

Antonio è un supereroe.

Come?

Non lo avete mai sentito nominare?

Allora il suo superpotere funziona!

Sì perché Antonio ha la straordinaria capacità di passare inosservato.

Il potete più unitile del mondo? Non direi, ogni cosa ha il suo perché, e la storia di Antonio ce lo dimostra.

Antonio fin da piccolo passava inosservato, semplicemente non veniva notato e chi lo vedeva (perché qualcuno lo vedeva) se lo dimenticava subito, il suo volto diventava una macchia indistinta e la sua presenza non veniva “registrata” nella memoria di chi lo aveva incontrato.

Antonio in effetti ha avuto un’infanzia piuttosto solitaria.

Una volta cresciuto il suo potere però non è diminuito anzi il nonno, proprio il giorno del suo decimo compleanno (in cui gli invitati non sanno chi è il festeggiato), gli spiega che il suo è un grande dono perché c’è un nemico da sconfiggere in città: lo Scaccabarozzo!

Ma come può un ragazzo con il potere più inutile del mondo affrontare un supercattivo?

Per fortuna Antonio ha due amici (i più intelligenti della classe) che con uno stratagemma sono riusciti a “vederlo”, e con loro comincia la caccia allo Scaccabarozzo (un grosso, nero e lucido scarafaggio antropomorfo).

Cominciano così le ricerche dei tre ragazzi che sospettano ci sia la mano (cioè la zampa) dello Scaccabarozzo dietro il furto dei trofei a scuola.

Sarà veramente così?

Però ci vogliono delle prove (oltre alle impronte viscide, s’intende).

Poi i mostri non esistono… o forse sì?

E se il supercattivo si nascondesse proprio nella casa sulla collina?

Una storia divertentissima che parla di un VERO supereroe.

Con uno stile fresco e scanzonato l’autore si rivolge direttamente al lettore intervenendo nella narrazione per spiegare luoghi e situazioni al limite dell’assurdo accompagnandolo per mano.

Un libro che si legge tutto d’un fiato con un (inevitabile) finale a sorpresa.

In queste pagine si parla di un supereroe che non è “famoso”, ma è così importante essere famosi? I veri supereroi non dovrebbero operarsi per il bene altrui senza ricevere nulla in cambio?

A volte passare inosservati è molto più utile che essere al centro dell’attenzione, perché sono i gesti silenziosi quelli che, alla fine, fanno più rumore.

La storia di Antonio (e dei suoi amici) è davvero un inno a tutti coloro che passano inosservati: sappiate che voi avete un potere!

H!

www.edizionisanpaolo.it/catalogo/categorie/ragazzi/narrativa-san-paolo-ragaz.aspx

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*