Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

IL NATALE DELL’ASINELLO

IL NATALE DELL’ASINELLO

di Ermanno Detti

illustrazioni di Sophie Fatus

Fatatrac, 2015

a partire da 4 anni

Nella terra di Palestina un asino e un bue brucano pigramente la poca erba sul suolo riarso.

Sono rimasti soli, gli uomini sono andati tutti in guerra.

Un mattino però l’asino comincia a ragliare di felicità.

Quando il bue gli chiede spiegazioni l’asino gli dice che ha appena fatto un sogno bellissimo: il cielo era attraversato da una stella cometa che scendeva ad illuminare una stalla vuota dove un uomo e una donna cercavano riparo.

Il bue conviene che è un sogno davvero bello e suggerisce all’asino di aspettare la stella per vedere dove li conduce.

Quella notte la stella appare nel cielo e accompagna i due animali verso una vecchia stalla a Betlemme.

Il sogno dell’asino si sta avverando!

L’asino e il bue sistemano la stalla, perché sanno che sta per arrivare qualcuno di importante e quando arriverà saranno proprio loro due il primo contatto del nuovo nato con il mondo e con la natura.

Un asino tutto grigio e un bue tutto arancione si muovono in un paesaggio coloratissimo, completamente diverso dalla terra di Palestina, a metà fra il sogno e la realtà.

E’ un libro gioioso pieno di colori che trasmettono felicità, perché qualcosa di grande sta per accadere e non solo l’asino e il bue sono pronti a celebrarlo, ma anche il paesaggio, il cielo e gli uomini si uniscono alla festa fondendosi tutti insieme.

Ogni cosa è pronta per accogliere quel bambino speciale (nato in una stalla più di duemila anni fa).

H!

www.fatatrac.it/

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.