Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

Il Natale del topo che non c’era

“Il Natale del topo che non c’era”

di Giovanna Zoboli

illustrazioni di Lisa D’Andrea

Topipittori, 2018

(3 – 4 anni)

gatti al telefono_rosicchialibri

Stampatello maiuscolo

Un altro bellissimo libro surreale sul topo che non c’era e il suo amico gatto (e delle loro incredibili liste).

Ognuno di noi ha una lista per Natale: tutto quelle importantissime cose che non possono mancare per preparare una festa perfetta.

Il topo che non c’era ha una lista.

Il gatto ha una lista.

Pentole da campeggio? Mollette da bucato? Un calzolaio? Una cuffia da bagno? Cosa potranno mai servire tutte queste cose in una lista di Natale?

Il gatto e il topo che non c’era si ammirano davvero molto, è rarissimo che un gatto e un topo vadano d’accordo come loro, ma sulle rispettive liste di Natale hanno delle vere e proprie divergenze.

E’ possibile che il topo non capisca?

E’ possibile che il gatto non comprenda?

Tutto inutile. Bisogna telefonare ai cugini: cugini topi e i cugini gatti da invitare alla propria festa di Natale, serve qualcuno che dia ragione al rispettivo parente sulle liste ma, si sa, i cugini sono fatti apposta per dire il contrario di ciò che ci si aspetta da loro…

Come andrà a finire?

Esiste il Natale perfetto? Quello che c’è sulle liste?

Divertente, surreale e con la giusta dose di oggetti per le liste delle feste.

Chi di noi non ha mai scritto una lista?

H!

Delle stesse autrici:

“Il topo che non c’era” (Topipittori, 2015)

“Le vacanze del topo che non c’era” (Topipittori, 2016)

www.topipittori.it/it

(immagine: la copertina del libro)

twitter.com/rosicchialibri

instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.