Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

Il cavaliere che disse “NO!”

Il cavaliere che disse “NO!”

di Lucy Rowland

illustrazioni di Kate Hindley

Lapis, 2018

(4 – 5 – 6 anni)

Ned, il piccolo cavaliere, era l’unico bambino di tutto il villaggio. Era educato, generoso, gentile e diceva sempre di SI. Qualunque richiesta gli facessero Ned si rendeva utile e accontentava tutti: andava a prendere la legna, lavava i piatti e raccoglieva i cavoli.

Ned diceva sempre SI, anche quando lo chiamavano per rifugiarsi nel castello perché un enorme drago tutte le sere volava minaccioso sopra il villaggio.

Ned era proprio un bravo bambino (oltre che l’unico).

Però una mattina il piccolo cavaliere al risveglio si sentì strano e quando mamma e papà gli chiesero di aiutarli Ned pronunciò una parola nuova: NO!

Da quel momento chiunque chiedesse qualcosa a Ned riceveva come risposta un deciso NO!

Il drago tornò anche quella sera e quando gli abitanti del villaggio chiamarono Ned, lui rispose di no, non voleva nascondersi: aveva deciso di affrontare il drago…

Qual è la linea sottile che separa il bravo bambino che cerca di accontentare gli adulti e il bambino ribelle che vuole “affrontare da solo i suoi draghi”? Due semplici parole che sono sempre in bilico su quella linea, quelle che impariamo per prime: SI e NO.

Proprio come Ned, i bambini passano dalla voglia di accontentare gli adulti e quindi essere etichettati come “bravi bambini” alla negazione di tutto ciò che gli viene richiesto trasformandosi in “bambini capricciosi”. In realtà queste due condizioni fanno parte della crescita e le parole SI e NO sono l’espressione di questo cambiamento. E’ indubbio che sono parole che vanno dosate, ma il bambino le usa per tracciare dei confini e capire fino a dove si possono spingere la sua accettazione e il suo disappunto.

Ned imparerà che ci sono occasioni in cui è utile un SI e momenti in cui serve un NO, ma lo imparerà solo “affrontando il suo drago”.

Uno splendido testo, con illustrazioni ricchissime di dettagli, perfetto da leggere ad alta voce e da commentare insieme. Un aiuto prezioso per affrontare con i bambini la “fase del NO”.

H!

www.facebook.com/lapis.edizioni/

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.