Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

FRULLATO

“Frullato”

di Silvia Speranza

illustrazioni di Virginie Soumagnac

Zoolibri, 2019

(3 – 4 – 5 anni)

Come si reagisce al comparire di un nuovo fratellino/sorellina in casa?

Alcuni bambini hanno un gatto, altri un cane, la nonna ha un criceto, ma il protagonista di questa storia ha un animale che li racchiude proprio tutti che ha chiamato (appunto) Frullato!

Un animale devastante, rumoroso, con la velocità di un puma, gli artigli di un gatto, le orecchie di un lupo, la voce acuta di un merlo indiano e gli occhi (dolcissimi) di un lemure.

Frullato è un vero disastro, una maledizione: strappa tutto ciò che ha fra le zampe, morsica i pennarelli e sputacchia (orrore) mentre mangia. E’ in grado di emettere degli urli così acuti che spaccano i timpani il cervello e combina disastri in ogni dove, ma grazie ai suoi (dolcissimi) occhi da lemure mamma e papà non la sgridano mai (sì, Frullato è una lei).

Nemmeno la notte si può stare tranquilli, perché Frullato non dorme, ma emette una serie infinita di suoni incomprensibili!

Morde, graffia, puzza… troppi animali in un unico corpicino!

A proposito, Frullato si chiama Giorgia.

Quando arriva un nuovo fratellino (in questo caso una sorellina) la vita cambia, le abitudini sono stravolte e non sempre è facile accettare i cambiamenti, soprattutto per i fratelli più grandi.

In questo caso il parallelismo bestiolina di casa/sorellina è molto divertente, perché Frullato (Giorgia) si comporta proprio come un cucciolo di animale, ma anche i cuccioli più feroci hanno bisogno dell’amore di chi li circonda.

Forse non è poi così terribile avere una sorellina…

Divertente, veritiero e coloratissimo, un modo tutto nuovo per affrontare l’arrivo di un “cucciolo” d’uomo in casa da parte dei fratelli più grandi.

Da leggere ad alta voce o da regalare a tutti quei fratelli maggiori che hanno problemi ad accettare il proprio… Frullato!

H!

(immagine: la copertina del libro)

www.zoolibri.com

twitter.com/rosicchialibri

instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*