Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

E se il cielo non piovesse?

“E se il cielo non piovesse?”

di Giorgio Volpe

illustrazioni di Paolo proietti

Il Ciliegio, 2019

(4 – 5 – 6 anni)

Se fuori fa freddo si può uscire a giocare… ma se piove non si può fare.

Allora?

Allora si resta in casa a colorare.

E se il cielo non piovesse? Se la pioggia non esistesse, come sarebbe il mondo?

Forse non esisterebbero i fiori, il bosco, la frutta e, di conseguenza, non esisterebbero i colori.

Non esisterebbero le pozzanghere che riflettono il colore del cielo e non esisterebbe nemmeno l’arcobaleno (uno stratagemma che usa la pioggia per scusarsi del brutto tempo).

E quando piove, piove dappertutto o il sole riscalda un’altra parte del mondo? E se la pioggia e il sole esistessero per giocare insieme lassù e farci apprezzare tutto quello che sono in grado di creare?

Queste (e alter domande) si pone il bambino di questo libro, domande che soltanto i bambini riescono a formulare.

Indubbiamente la pioggia è un fenomeno atmosferico affascinante che non passa inosservato!

Un racconto poetico, strettamente legato alle immagini dai toni pastello che nelle prime pagine sono sfumate di grigio (come i colori delle nuvole cariche di pioggia), per colorarsi man mano che la storia assume toni più allegri. Anche il paesaggio, che all’inizio è composto solo da un parco e una finestra, cambia radicalmente abbracciando pagina dopo pagina tutte quelle immagini fantastiche degne della fantasia di un bambino.

Un albo prezioso, perfetto da leggere ad alta voce per poi fantasticare ancora sulla pioggia.

Di questo libro è disponibile anche la versione INBOOK (libri costruiti attraverso un adattamento e una traduzione in simboli del testo scritto per una lettura facilitata).

H!

www.edizioniilciliegio.com

(immagine: le copertine delle due versioni del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.