Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

Diversi ma uguali

“Diversi ma uguali”

di Karl Newson

illustrazioni di Kate Hindley

Sassi junior, 2019

(3 – 4 – 5 anni)

“Io sono io,

tu sei tu.

Uguali ma diversi;

fa lo stesso, se ci pensi su!”.

Cosa vuol dire essere uguali? Cosa significa essere diversi?

Tutti fanno cose uguali… però in modo diverso!

Tutti fanno colazione (anche gli animali), ma per ognuno la colazione è differente.

Tutti dormono (anche gli animali), ma ognuno dorme in maniera diversa.

Ci sono i grandi ed i piccini, e possono danzare tutti e due se vogliono.

Ci sono quelli alti che prendono i libri dove quelli bassi non arrivano, ma entrambi amano leggere!

Poi ci sono quelli veloci, quelli lenti, quelli giovani, quelli vecchi e quelli MOLTO affamati!

Quelli tranquilli e quelli rumorosi e quelli che a giocare a nascondino e ad arrampicarsi sono i più bravi di tutti.

Anche quando è ora di andare a nanna c’è chi va a letto e chi invece sogna già da un po’.

Quanto è bello essere diversi?

La diversità ci distinguono, ci caratterizzano, ci rendono speciali, anche se le azioni (a volte) sono uguali per tutti.

C’è chi riesce a fare una cosa e chi non ci riesce, ma non importa ognuno è bravo a modo suo.

Un meraviglioso, semplicissimo, testo pieno di bambini ed animali (disegnati benissimo!) per imparare la bellezza delle differenze. Perché la diversità non si trova solo nella geografia, ma anche nelle azioni che compiamo tutti i giorni!

Quanto sarebbe noioso un mondo di individui tutti uguali?

Le differenze sono come le spezie: rendono unico e speciale il piatto su cui si posano e colorano il mondo intorno a noi con tinte diverse.

Un albo divertentissimo da leggere e rileggere ad alta voce usandolo come spunto per invitare i bambini a trovare altre differenze e spiegargli quanto sono preziose.

H!

www.sassijunior.com

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.