Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

COME CHIEDERE SCUSA

COME CHIEDERE SCUSA

di David LaRochelle

illustrazioni di Mike Wohnoutka

Nomos Edizioni, 2021

a partire da 3 anni

stampatello maiuscolo

Chiedere scusa è una cosa molto difficile.

Ma chiunque commette degli errori.

L’importante è saperli riconoscere e imparare a scusarsi.

Quando si rompe qualcosa si chiede scusa.

Quando si fa del male a qualcuno si chiede scusa.

Si chiede scusa anche quando l’altro avrebbe molti motivi per scusarsi con noi.

Comunque non è mai facile pronunciare questa parola di cinque lettere, ed è ancora più complicato quando la persona a cui bisogna chiedere scusa non ci piace o è molto arrabbiata.

Per fortuna si può chiedere scusa in molti modi: con una lettera, rimediando al pasticcio combinato, oppure evitando di ripetere nuovamente lo stesso errore. Anche se è passato molto tempo non è mai troppo tardi per presentare le proprie scuse!

Però anche se alcuni modi per chiedere scusa sono giusti, ce ne sono anche di sbagliati.

Sbagliati? Come si fa a sbagliare quando si chiede scusa?

Vi sembrerà un controsenso, ma è proprio così.

Innanzitutto le scuse devono essere sincere e non contenere all’interno altre scuse, poi non devono avere un secondo fine, quando chiedete scusa non dovete nemmeno parlare di voi e -ovviamente- dovete essere seri.

Solo così il destinatario delle vostre scuse capirà e si sentirà meglio.

Un libro che tratta un argomento spinoso: chiedere scusa non è mai facile, soprattutto per un bambino, ma è necessario per stare meglio, per far stare meglio chi ha subito un torto da noi e per crescere.

Tanti animali pasticcioni che combinano piccoli e grandi guai chiedono scusa in questo bellissimo albo illustrato per i più piccoli.

H!

www.nomosedizioni.it/

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.