Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

Bea

“Bea”

di Manuela Chiarottino

illustrazioni di Gaia Fredella

2019

(da 7 anni)

Bea è una gatta investigatrice (molto brava) e in questo libro potete leggere due avventure di questo insolito felino.

Bea vive felice con Anna e Filippo che sono marito e moglie e i nonni di Giulietta.

Nel primo racconto è successo un bel guaio: l’amato acquario di Filippo si è rotto in mille pezzi, ovviamente la colpa ricade sulla gatta, ma Anna non la crede capace di fare una cosa simile, così Bea comincia ad investigare. Si accorge subito che il vetro dell’acquario presenta un foro perfettamente rotondo… che sia stata una palla? Ma lanciata da chi? Il fiuto di un’investigatrice non sbaglia mai (soprattutto quando si tratta del sensibilissimo naso di un gatto) e in pochissimo tempo la gattina arriva alla soluzione del caso senza apparenti indizi.

Nel secondo racconto invece Bea è alle prese addirittura con un fantasma!

In trasferta in campagna, lontana dalle sue cose di città, la gattina decide di seguire Giulietta intenzionata ad esplorare una casa stregata con il suo vicino Marco. Una vera casa stregata con tanto di fantasma pauroso col lenzuolo bianco.

Il fantasma spaventa Marco, ma non Giulietta (e tantomeno fa indietreggiare Bea) però… sarà veramente un fantasma?

Bea è una gatta curiosa che non si perde mai d’animo, ed è sempre pronta ad aiutare e a farsi capire dagli umani che (si sa) sono un pochino più lenti dei gatti!

Due racconti gialli, raccontati dal punto di vista di Bea, due storie ben scritte che scorrono veloci, in un grande albo illustrato per i lettori dai sette anni in su.

H!

(immagine: la copertina del libro)

twitter.com/rosicchialibri

instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.