Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

L’ascensore

“L’ascensore”

di Daniele Bergesio

illustrazioni di Olha Muzychenko

Verbavolant, 2019

a partire da 5 anni

E’ estate, gli amici sono partiti e Iris si annoia (anche l’estate può essere una stagione noiosa) così sale sull’ascensore del suo grande palazzo.

Al primo piano c’è la mamma e Iris le dà una mano a fare le pulizie.

Al secondo piano c’è lo studio dello zio (uno scrittore!) che con una bellissima penna blu fa scrivere a Iris i numeri sulle pagine del suo libro.

Al terzo piano invece c’è la nonna dalla quale Iris prende in prestito la vecchia sedia a dondolo… e così via.

Iris passa il pomeriggio anche con il nonno, il cugino e il papà, da ognuno prende un oggetto che poi più tardi assembla in camera sua. Ma cos’ha deciso di costruire Iris?

Tutta la famiglia di Iris abita nel palazzo e tutti si possono raggiungere con l’ascensore. Anche le stanze della casa sono sviluppate su diversi piani: il bagno è molto in alto e la cameretta di Iris è l’ultima in cima, proprio sotto la soffitta.

La casa della piccola protagonista è davvero originale: è un intero palazzo che ospita la sua famiglia con un ascensore/montacarichi che unisce tutti i piani. Il palazzo è altissimo, accarezza le nuvole ed è immerso nel verde, il suo colore cambia con la luce del sole, cambiano i panni stesi, piccoli animali (scoiattoli, uccellini) si spostano sugli alberi, c’è tantissima vita e ognuno è indaffarato a fare qualcosa.

Il libro in realtà è proprio un palazzo e si sfoglia in verticale seguendo l’ascensore che sale e segna tutte le tappe di Iris.

Un albo illustrato che è anche una piccola opera d’arte grazie agli splendidi disegni dell’illustratrice ucraina Olha Muzychenko che delineano con una delicatezza antica ogni stanza del palazzo immerso fra le nuvole.

Alla fine la piccola Iris trova un modo davvero originale per rendere meno noiosa la sua giornata estiva: raccoglie un pezzetto da ogni componente della sua famiglia e poi crea qualcosa di suo.

Alla fine le luci si spengono e il palazzo immerso nella luce della notte diventa tutto blu.

Attenzione: dopo aver letto la storia potete cercare i dettagli descritti nel testo e trovarne tanti altri, inoltre seguite quello che fanno tutti i personaggi perché ognuno racconta una storia (per esempio il gatto).

H!

www.bavolantedizioni.it

(immagine: la copertina del libro)

INSTAGRAM: instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.