Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

Stammi vicino, papà

“Stammi vicino, papà”

di Soosh

De Agostini, 2018

(per tutti)

Una raccolta di tante (tenerissime) situazioni in cui si trovano una bambina e il suo papà.

Dolcissime immagini ad acquerello che sembrano congelare nel tempo di un gesto, un’azione, una coccola…

Soosh (l’autrice di origini ucraine) ha pubblicato sul suo profilo Instagram le avventure disegnate di questo papà con la sua bambina, ed ha avuto immediatamente un enorme successo di pubblico, questo libro racchiude una parte della sua opera.

Soosh ha immaginato un papà morbido, enorme, assolutamente sproporzionato rispetto alla sua piccolissima bambina con le trecce, probabilmente perché lei lo vede proprio così: un gigante buono che la avvolge e la protegge. Un papà supereroe, ma anche pasticcione, un cuoco, un parrucchiere, un sarto, un compagno di giochi, un soffice divano su cui addormentarsi. Qualcuno che c’è sempre e non l’ 

abbandona mai e, anche quando è costretto ad andare lontano, non fa mancare la sua (ingombrante) presenza.

Li vediamo impegnati in tante situazioni “tipo” che si vengono a creare fra padre e figlia ma, in questo caso, enfatizzate dalla mole del papà: cucinano insieme, si consolano, imparano tante cose, si nascondono e si dicono quanto si vogliono bene.

Immagini che in questa raccolta sono accompagnate da splendide parole, ma che parlano anche da sole grazie alla loro tenerezza.

E’ una bambina fortunata quella di questi disegni: ha un papà gigante che si prende cura di lei e la asseconda sempre nelle sue richieste bizzarre, infatti questo papà è un grande gigante buono che capace di rendere (goffamente) tutto possibile.

Un libro fantastico da guardare e da leggere ad alta voce, ma anche un regalo perfetto per tutti i papà.

Se vi piacciono i suoi lavori, potete conoscere Soosh anche su Instagram: @vskafandre.

H!

(immagine: la copertina del libro)

www.deaplanetalibri.it/catalogo/bambini-e-ragazzi

twitter.com/rosicchialibri

instagram.com/ilrosicchialibri

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.