Categorie  ROSICCHIARECENSIONI

La Sirenetta

“La Sirenetta”
di Hans Christian Andersen riscritta e illustrata da Michelangelo Rossato
Edizioni Arka, 2017
(per tutti)

Un’incredibile rivisitazione della fiaba della sfortunata Sirenetta (quella originale, non la versione disneyana “riveduta e corretta”) nata dalle abili mani di Michelangelo Rossato.
Pagine che sono interi quadri dalle tonalità marine e raccontano, con la dovuta malinconia, la triste storia di una creatura né pesce, né fanciulla che si innamora di un principe umano dopo averlo salvato dalla morte. Disposta ad affrontare tutto, la Sirenetta si affida al potere della Strega del Mare perché le consegni le gambe che le permetteranno di raggiungere il suo principe, ma in cambio deve rinunciare alla sua voce di sirena. Le condizioni sono chiare: se lei non riuscirà a farsi amare dal principe verrà trasformata in schiuma.
Intanto però il principe si è innamorato e sposa un altra donna (crede che quest’ultima lo abbia salvato dalle onde) e la piccola sirena rinuncia a tutto -anche alla possibilità di tornare ad essere una creatura marina versando il sangue del principe – per amore.
Così si trasforma in schiuma e sparisce fra le onde fondendosi con le correnti marine che percorrono il mondo.
H!

http://www.arkaedizioni.it/

(immagine: la copertina del libro)

Il Rosicchialibri

I commenti sono chiusi.